10mm auto

La cartuccia ideata dal colonnello Jeff Cooper la 10mm, introdotta per la pistola brien-ten che fu la prima a camerarlo . questo calibro nacque da esperimenti su cartucce tipo la 36/38 o la 44/45 ma la sua vera primogenita fu la 40 PGW, in pratica vollero creare una cartuccia che aveva un potere d arresto diContinua a leggere “10mm auto”

LIBERATOR FP-45

La Liberator è una pistola monocolpo, prodotta in lamiera stampata progettata da GEORGE HYDE con un costo di produzione molto bassa, infatti si parla di poco più di 2 dollari(il progetto di quest’arma durò circa 6mesi prima di entrare in produzione). Questa pistola fu camerata con un calibro aggressivo quale è il 45 per compensareContinua a leggere “LIBERATOR FP-45”

UNA BREVE SPIEGAZIONE!

Il rinculo che è il movimento retrogrado compiuto dall’arma al momento di sparo si può dire che sia uguale al tempo di canna cioè quel tempo che ci mette l’arma tramite cinematismi vari a far uscire la palla dalla canna, fondamentalmente i passaggi sono 3 di cui handspace cioè lo spazio libero che ha laContinua a leggere “UNA BREVE SPIEGAZIONE!”

Bossoli rimless

La loro caratteristica fondamentale è che hanno lo stesso diametro il collarino e il fondello, la scanalatura è presente che serve come appiglio all’ unghia estrattrice; in modo quest’ultima possa agganciare il bossolo spento ed estrarlo per fare spazio al colpo successivo. Questi bossoli vengono usati in armi sia semiautomatiche che automatiche, un esempio classicoContinua a leggere “Bossoli rimless”

FUSIL BERTHIER

Questo fucile francese fu uno dei primi ad essere adottato per le truppe a cavallo nel 1890; l’idea del progettista per la sostituzione del vecchio fucile in dotazione GRAS1874, era quella di trasformare il fucile Label apportandoli un caricatore di tipo Mallincher cioè un caricatore ad astuccio contenenti 3 cartucce in calibro 8x50Rmm; il fucileContinua a leggere “FUSIL BERTHIER”

mitragliatore M60

La M60 fu introdotta nel 1957 (come completamento del nuovo fucile M14)è il risultato di un lavoro iniziato alla fine della seconda guerra mondiale. La sua prima versione sperimentale detta TT44, era in parole povere il nastro del MG42 con l’ organizzazione del FG42.La mitragliatrice M60 impiega un otturatore del tutto simile a quello delContinua a leggere “mitragliatore M60”

9X18MM POLICE O 9 ULTRA

Questa cartuccia nata in collaborazione tra la famosa Walther e la ditta austrica Hirtenberger; il bossolo ha un diametro di 9,85mm con un fondello di 9,5mm in pratica lo stesso del 9 Browning( per molti gota del settore la descrivono come una via di mezzo tra il 7,65 BROWNING e il 9X19MM; in quanto caratteristicheContinua a leggere “9X18MM POLICE O 9 ULTRA”

WINCHESTER 1907

Il progetto fu attribuito a TC JOHNSON che poi si unì pure Winchester; fu modificato negli anni 30′ da un noto armaiolo prodotto dal 1906 al 1958, e non adatto come fucile da difesa infatti progettata come arma da caccia. Nacque su base del modello precedente cioè il 1905 ridimensionandolo per ospitare la nuova cartuccia,Continua a leggere “WINCHESTER 1907”

UN BREVE ACCENNO SUL 6MM CENTRALE FALCO

La Falco Arms produce fucili ad anima liscia, un esempio di un loro fucile che camera questa munizione è il Colt’s standard che è un arma lunga dalla lunghezza complessiva di 60cm quindi per definizione è un fucile a tutti gli effetti. Per quanto riguarda la munizione è a innesco centrale con una grandezza massimaContinua a leggere “UN BREVE ACCENNO SUL 6MM CENTRALE FALCO”

LA PERCUSSIONE CENTRALE

L’introduzione di questo tipo di percussione avvenne verso la fine del 1800; questo sistema a differenza di quello anulare che la percussione avviene perifericamente dal bossolo, nel sistema a percussione centrale invece la capsula di innesco è situata al centro del fondello(contenente una percentuale di fulminato di mercurio che in questo caso fa da innescante);Continua a leggere “LA PERCUSSIONE CENTRALE”